Lavori abusivi nell’alveo del Mingardo: imprenditori denunciati

Lavori abusivi nell’alveo del Mingardo: imprenditori denunciati

Lavori abusivi nel Mingardo, due denunce

VALLO – Gli uomini del Comando Stazione Forestale di San Giovanni a Piro, durante una perlustrazione dell’area fluviale di Celle di Bulgheria, hanno denunciato due persone titolari di una impresa edile di movimento terra responsabili di aver occupato suolo demaniale comunale ricadente nell’alveo del fiume Mingardo mediante deposito di materiale lapideo e ghiaioso. Intervenuti sul posto i Forestali procedevano a identificare le persone intente a manovrare il mezzo escavatore; dalle tracce dei mezzi meccanici impresse sul terreno e dalla tipologia del materiale ritrovato appariva evidente l’imminente operazione di escavazione. Si procedeva a sequestrare oltre al mezzo escavatore la vasta area che si estende per circa 65mila mq tra le due sponde del fiume e gli ingenti cumuli di rocce di oltre 4mila metri cubi. A seguito dell’intervento i due titolari dell’impresa edile, ritrovati in attività lungo il fiume Mingrado, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.


ULTIME NEWS