Napoli. Rissa al semaforo per chiedere l’elemosina: arrestati 5 stranieri

Napoli. Rissa al semaforo per chiedere l’elemosina: arrestati 5 stranieri

Rissa al semaforo per chiedere l'elemosina: arrestati 5 stranieri

Rissa per contendersi “il posto” al semaforo dove chiedere l’elemosina, carabinieri arrestano 5 rumeni. Nei pressi del molo Beverello scoppia una rissa tra 5 persone e c’è chi mena con una mazza di ferro chi con un bastone chi, addirittura, con il manico di un ombrello… Dopo segnalazione al 112 sul posto intervengono d’urgenza i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli che riescono a sedare la rissa.
Dopo i primi accertamenti vengono tratti in arresto i seguenti cittadini rumeni: Rostas Claudia, 48 anni, domiciliata a Napoli; Rostas Costic, 51 anni, domiciliato a Napoli, incensurato; Caladarar Ita, 22 anni, domiciliato a Napoli; Caladarar Victor, 27 anni, domiciliato a Napoli; Caladarar Maria, 50 anni, domiciliata a Napoli.
Approfondendo i motivi alla base della lite emerge che i 5 se le stavano suonando per contendersi il posto per chiedere l’elemosina. Caladarar Maria, Caladarar Ita e Caladarar Victor hanno riportato lesioni. La prima è guaribile in 7 giorni. Gli altri in 2. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.


ULTIME NEWS