Pentito nell’Isis: svelate le identità di 22mila jihadisti

Pentito nell’Isis: svelate le identità di 22mila jihadisti

Svelate identità 22mil jihadisti

Per il 70 per cento sono arabi ma ci sono anche americani, francesi, tedeschi e inglesi tra le reclute del sedicente Isis. Lo rivelano 1.736 documenti dell’Is circa l’identità di 22mila sue reclute.

Nei file consegnati da un ‘pentito’ a Sky News ci sono i nomi, le date di nascita, la nazionalità, gli indirizzi, i contatti familiari, il livello di istruzione e il gruppo sanguigno di cittadini provenienti da almeno 51 paesi. Secondo il sito di informazione vicino all’opposizione siriana Zaman al-Wasl, un quarto dei miliziani indicati nei documenti è saudita e il resto prevalentemente tunisini, marocchini ed egiziani.

I documenti ora in possesso dell’intelligence tedesca dimostrano anche le modalità con cui il gruppo di Abu Bakr al-Baghdadi arruola i suoi adepti. E’ previsto un vero e proprio ”questionario di ammissione”, con 23 domande. Tra queste anche la possibilità di scegliere se si preferisce essere usati come attentatori suicidi, soldati o in un altro ruolo; si chiede inoltre di fornire i dettagli di qualsiasi “esperienza jihadista fatta in precedenza”.


ULTIME NEWS