Rapinato e sequestrato da tre persone, l’incubo di un barista di Campagna

Rapinato e sequestrato da tre persone, l’incubo di un barista di Campagna

Rapinato e sequestrato, terrore per un barista

CAMPAGNA – Rimane vittima di una rapina dopo essere stato anche sequestrato. Notte da incubo per il titolare 65enne di un bar al Quadrivio alto di Campagna. L’uomo – mentre chiudeva il suo esercizio commerciale – intorno alle 2.30, è stato aggredito da 3 individui con passamontagna. I malviventi, prima lo hanno colpito alla testa con il manico della pistola, poi si sono impossessati dell’incasso della serata e non contenti lo hanno sequestrato e sotto la minaccia di un’arma si sono portati presso il suo domicilio per recuperare altri soldi messi al sicuro dell’anziano.

L’incubo per il 65enne è durato un’ora. Solo dopo che i rapinatori sono scappati il barista è riuscito a chiamare i carabinieri di Eboli che ora sono a lavoro per rintracciare i banditi. Il bottino non è stato ingente ma la paura è stata tantissima per l’anziano rapinato.


ULTIME NEWS