La tabaccaia confessa: “Freddy ha soffocato Isabella in cucina”

La tabaccaia confessa: “Freddy ha soffocato Isabella in cucina”

La tabaccaia confessa: "Freddy ha soffocato Isabella in cucina"

È a una svolta l’inchiesta sul delitto di Isabella Noventa. Nelle mani degli investigatori non ci sono più soltanto le mezze ammissioni di Freddy Sorgato che aveva parlato di un incidente, provocato da un gioco erotico estremo.  Ora c’è qualcuno che accusa senza tentennamenti l’autotrasportatore con l’hobby del ballo: è Manuela Cacco, la tabaccaia di Camponogara. Lunedì scorso, nel carcere veronese di Montorio, davanti al sostituto procuratore Giorgio Falcone e al dirigente della Squadra mobile Giorgio Di Munno, la donna ha vuotato il sacco. Per circa due ore ha risposto al magistrato e all’inquirente. Ha lanciato precise accuse all’ex amante. Freddy Sorgato avrebbe soffocato Noventa nella cucina della villetta di via Sabbioni infilandole in testa un cappuccio di colore bianco.


ULTIME NEWS