Nocera, tenta il suicidio dopo una lite d’amore

Nocera, tenta il suicidio dopo una lite d’amore

Lite coniugale, tenta suicidio

AMALFI – I Carabinieri delle Stazioni di Maiori e di Tramonti, alle 18:00 a Tramonti, hanno scongiurato un tentativo di suicidio da parte di un uomo originario di Nocera Inferiore. 

Alle ore 17.55 giungeva una telefonata al 112 della Centrale Operativa dei Carabinieri di Amalfi da parte di un giovane che riferiva che in una zona isolata di Tramonti (zona Chinacolelle) aveva visto arrivare in auto un uomo visibilmente ubriaco il quale, dopo aver bevuto ancora dell’alcool, collegava con un tubo di gomma lo scarico dell’auto all’abitacolo e poi si chiudeva all’interno col motore acceso in un plausibile intento suicidario. Venivano pertanto immediatamente inviate sul posto due pattuglia dell’Arma insieme al personale del 118. I militari, giunti sul luogo della segnalazione, si ritrovavano davanti alla scena descritta e  subito, dopo aver scollegato il tubo di gomma, riuscivano a tirare fuori dall’abitacolo l’uomo che, nonostante il fumo, era ancora intento a scrivere biglietti di addio a famigliari ed amici. Il soggetto veniva quindi traportato al più vicino Ospedale Civile di Nocera Inferiore dove è ora ricoverato fuori pericolo di vita. All’origine del gesto vi sarebbero dissidi coniugali.


ULTIME NEWS