Appalti e assunzioni al Ruggi, i segreti del sindacalista

Appalti e assunzioni al Ruggi, i segreti del sindacalista

Appalti al Ruggi, parla il sindacalista

SALERNO – Inchiesta Just in Time all’ospedale Ruggi: “liberato” l’interrogatorio del sindacalista Carmine De Chiaro raggiunto insieme ad altri 9 dipendenti da provvedimento di sospensione dal lavoro (con conseguente licenziamento senza preavviso) per la vicenda sull’assenteismo al nosocomio di via San Leonardo. Il segretario provinciale del Sapmi si difende dalle accuse rimarcando come lui stesso sia stato artefice di numerose denunce a carico dei dirigenti dell’ospedale. L’interrogatorio è quello di ottobre, quando il giudice Sergio De Luca aveva chiesto di riferire circostanze che riguardavano altre persone e che Carmine De Chiaro, poi, sarebbe stato chiamato a testimoniare per quelle vicende da lui stesso denunciate.

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS