San Gennaro Vesuviano. Il clan Fabbrocino ha interessi anche nel Cilento

San Gennaro Vesuviano. Il clan Fabbrocino ha interessi anche nel Cilento

i Fabbrocino hanno interessi anche nel Cilento

Il clan Fabbrocino, la mafia del Vesuviano, ha ramificazioni e interessi anche nel Cilento. E’ quanto emerge dall’ultima relazione, messa nero su bianco, dalla Direzione Nazionale Antimafia. Secondo il pool di magistrati guidato dal procuratore nazionale Franco Roberti, la cosca di San Gennaro Vesuviano che gestisce gli affari illeciti nell’hinterland Vesuviano, anche il clan fondato dal boss Mario ‘o gravunaro avrebbe messo le mani sulla provincia di Salerno, ritenuta dagli inquirenti, una vera e propria centrale per il riciclaggio dei capitali illeciti della camorra. Una “lavanderia” per i soldi sporchi della malavita napoletana e in particolare dei Fabbrocino, i cui «storici interessi nella zona sono già stati oggetto di approfondimenti investigativi ed accertamenti giunti anche a sentenze definitive, sia i risultati di una più recente attività investigativa». I


ULTIME NEWS