Accoltella un connazionale alla stazione: arrestato rapinatore marocchino

Accoltella un connazionale alla stazione: arrestato rapinatore marocchino

Accoltella connazionale, preso marocchino

CASERTA – I Carabinieri della Stazione di Maddaloni, in via Napoli, di quel centro, coadiuvati da quelli del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per tentata rapina e lesioni, del cittadino marocchino Hamadoun Abdelali classe 1973, domiciliato in Maddaloni. L’uomo, dopo aver avvicinato un suo connazionale nei pressi della stazione ferroviaria, lo ha colpito con un coltello, prima al braccio  e poi alla spalla poiché si era rifiutato di consegnargli il denaro richiesto. Dopo l’aggressione, il marocchino si è allontanato a piedi nelle vie limitrofe. I militari dell’Arma, in transito, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato la vittima sulla pubblica via ancora sanguinate ed in stato d’agitazione. Dopo aver acquisito gli elementi utili all’identificazione del reo ed alla ricostruzione dell’evento, hanno rintracciato e bloccato il malvivente. Inoltre il successivo sopralluogo, effettuato sul luogo dell’aggressione, ha consentito di rinvenire e sequestrare, tra i binari, l’arma utilizzata perla tentata rapina. La vittima, accompagnata presso il pronto soccorso dell’ospedale di Maddaloni, è stata giudicata affetta da ferita da punta alla spalla sinistra e ascellare sinistra. Non in pericolo di Vita. L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.


ULTIME NEWS