Castellammare. Scandalo Villa, cantiere a rischio sequestro

Castellammare. Scandalo Villa, cantiere a rischio sequestro

Scandalo Villa, cantiere a rischio sequestro

Muove passi da gigante l’inchiesta della guardia di finanza sullo scempio della villa comunale. Nell’ultima settimana le fiamme gialle sono tornate almeno due volte negli uffici del Piu Europa per acquisire documenti e vederci chiaro sul blocco dei lavori. Un appalto tormentato sin dal primo momento. La finanza piombò in Comune anche l’estate scorsa, quando era già nell’aria la risoluzione del contratto con la ditta vincitrice, per poi passare il testimone alla Rf Appalti Srl. Anche in quel caso la documentazione finì sotto la lente d’ingrandimento, ora un nuovo tira e molla tra i responsabili dell’appalto e quelli dell’impresa subentrante ha attirato nuovamente l’attenzione degli investigatori. In effetti il lavoro di verifica non è ancora terminato, le fiamme gialle dovrebbero ritornare a Palazzo Farnese, più precisamente a Palazzo Sant’Anna, per completare le acquisizioni.

+++L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS DI OGGI+++


ULTIME NEWS