Pompei. In fiamme l’archivio del Comune

Pompei. In fiamme l’archivio del Comune

In fiamme l'archivio del Comune

In fiamme interi archivi sui bilanci del Comune e sull’attività dell’ente. Un raid incendiario negli uffici municipali di piazza Schettini ha praticamente ridotto in ceneri interi faldoni di documenti dei settori affari finanziari e affari generali. Atti amministrativi e bilanci che potrebbero essere importanti per l’ente. Una vicenda avvolta nel mistero e che, soltanto per un caso fortuito non si è trasformata in una tragedia. Una scena che ha seminato panico e terrore tra i passanti. Il raid poco prima della mezzanotte. Ignoti, probabilmente interessati a distruggere proprio quei documenti, hanno approfittato dei lavori nella Fonte Salutare per agire senza che nessuno se ne accorgesse. Hanno scavalcato il cancello esterno del retro e poi hanno forzato la porta di ingresso. Una volta all’interno, hanno dato alle fiamme tutto l’archivio e si sono dati alla fuga. 

 

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS DI OGGI +++


ULTIME NEWS