Ospedale rischia di chiudere, i sindaci scrivono a De Luca

Ospedale rischia di chiudere, i sindaci scrivono a De Luca

Ospedale a rischio, appello dei sindaci

ROCCADASPIDE – Ospedale a rischio chiusura, fronte comune dei sindaci per evitare ridimensionamenti. Il reparto di Cardiologia di Roccadaspide vive un momento di difficoltà per la carenza di personale. Ecco perché i sindaci del circondario, sotto la guida di Girolamo Auricchio, hanno inviato una missiva indirizzata al governatore della Campania Vincenzo De Luca per denunciare il problema. «Una situazione di grande difficoltà, scrivono i sindaci, per i pazienti, soprattutto quelli cronici che si vedono interrotta la loro continuità assistenziale, ma anche per i medici attualmente in servizio, che non riescono ad assicurare la funzionalità del Reparto, con tutte le conseguenze negative che ne discendono in termini di risposta sanitaria ed assistenziale. La situazione che quindi era grave oggi è divenuta impossibile, oltre che serissima. – scrivono – Questa condizione, aggiunge Auricchio insieme agli altri primi cittadini, l’ho partecipata con seria preoccupazione a tutti i sindaci del territorio, che con me condividono le preoccupazioni e le ansie quotidiane per tale situazione e che con me rivolgono a voi un accorato e preoccupante appello, affinché vi sia un intervento immediato – conclude la missiva – che metta fine a questa situazione di grave emergenza e ripristi le condizioni di normalità presso l’Uo di Cardiologia che come è noto è stata ed è il fiore all’occhiello della struttura sanitaria, con un dirigente medico ed una equipe di medici che si è distinta fortemente in ambito nazionale ed internazionale con la sperimentazione della pratica ‘Cardiopain’».


ULTIME NEWS