Rubò striscione in Corea: studente americano condannato ai lavori forzati

Rubò striscione in Corea: studente americano condannato ai lavori forzati

Rubò striscione, condannato studente

Costa caro il furto di uno striscione a uno studente americano. E’ stato condannato a 15 anni di lavori forzati il 21enne iscritto alla University of Virginia Otto Frederik Warmbier accusato di aver tentato di rubare uno striscione di propaganda dal suo hotel a Pyongyang. Arrestato il 2 gennaio scorso “nell’atto di commettere un’azione ostile contro la Repubblica Democratica Popolare di Corea”, come poi riferito dall’agenzia di stampa nordcoreana KCNA, Warmbier era stato portato il 29 febbraio davanti alla stampa dove si era detto colpevole di un’azione “destinata a danneggiare l’etica del lavoro e la motivazione del popolo nordcoreano”.

La sentenza di condanna arriva nel pieno di una situazione di accresciuta tensione nella regione, dove ieri ancora una volta il leader nordcoreano Kim Jong Un ha annunciato l’intenzione di condurre nuovi test nucleari e di testare missili balistici.


ULTIME NEWS