A Sorrento arrivano i distributori di lumini abusivi

A Sorrento arrivano i distributori di lumini abusivi

A Sorrento arrivano i distributori di lumini abusivi

C’era una volta il distributore automatico di snack dolci e salati nei corridoi delle scuole gremiti di ragazzi in fila per acquistare biscotti o patatine. Dai licei al cimitero i macchinari cambiano la loro utilità: distributori automatici di lumini. E’ l’ultima trovata che si è verificata ieri al cimitero comunale di Sorrento: due distributori automatici di lumini abusivi sono stati rinvenuti dalla polizia locale durante un sopralluogo. Una storia bizzarra i cui protagonisti sono due uomini, uno originario di Sorrento, l’altro di Vico Equense, le menti pensanti di questa trovata commerciale che gli ha portato non pochi profitti economici. I due uomini, infatti, avevano pensato di installare i due macchinari così da far acquistare i lumini all’occorrenza direttamente nel cimitero. I distributori automatici avrebbero così sostituito i negozi sulla strada e avrebbero permesso alle persone in visita al cimitero di non permettere mai che la tomba del proprio caro rimanesse sprovvista di lumini. 


ULTIME NEWS