Castellammare. Irlando: “Camorra, i morti hanno il sapore della vita”

Castellammare. Irlando: “Camorra, i morti hanno il sapore della vita”

Irlando: "Camorra, i morti hanno il sapore della vita"

“Morti che hanno il sapore di vita”. Così esordisce Antonio Irlando, giornalista e amico di Giancarlo Siani, vittima della camorra, oggi ospite insieme al Magistrato Concetta Criscuolo e al parroco Don Pasquale Somma, alla conferenza organizzata dall’associazione Libera nella sala consiliare del comune di Castellammare di Stabia. Insieme nella lotta quotidiana contro quello che proprio non va, contro il male della società, contro le mafie. Giancarlo Siani, Don Peppe Diana, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino testimonianze miticizzate eppure così reali, in prima linea nella lotta contro la mafia per l’inseguimento di una verità: “Perché insieme si può, se realmente si vuole, cambiare la nostra realtà e vivere nella verità – conclude Don Pasquale”.


ULTIME NEWS