Lettera choc al sindaco, lo spettro dell’Isis su Salerno

Lettera choc al sindaco, lo spettro dell’Isis su Salerno

Lettera choc al sindaco, lo spettro dell'Isis su Salerno

SALERNO – Una lettera per confermare quei sospetti che, seppur smentiti dalle forze dell’ordine nel corso dell’intervento, erano sussurrati già nei scorsi giorni. Creando un nuovo clima di paura in una città che pensava di poter essere immune da determinate situazioni. Il pericolo Isis serpeggia anche a Salerno. A confermarlo in una missiva inviata al sindaco di Salerno, Enzo Napoli, e al questore, Alfredo Anzalone, è una cittadina del centro storico che ha sentito la necessità di raccontare alle massime istituzioni del centro d’Arechi quanto accaduto martedì sera. La vicenda riguarda l’insano gesto di un cittadino originario dello Sri Lanka, K.D. di 36 anni, che dopo essersi barricato in casa aveva minacciato di far esplodere lo stabile di vicolo Guaimaro dove è residente in seguito a una lite.

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS IN EDICOLA+++


ULTIME NEWS