Bologna, prendevano di mira Tir in sosta: 6 napoletani nei guai

Bologna, prendevano di mira Tir in sosta: 6 napoletani nei guai

Prendevano di mira Tir in sosta

L’arresto è stato fatto dagli uomini della squadra di polizia giudiziaria del compartimento Polstrada di Bologna e Ancona e della sottosezione di Modena Nord. La merce era stata rubata ad un autotrasportatore polacco, che dormiva nel suo mezzo nell’area di servizio.  Dall’inchiesta è emerso che il gruppo preferiva prendere di mira autotrasportatori stranieri, di passaggio, persone per cui
è meno facile rivolgersi alle istituzioni per fare denuncia. I ladri non andavano a colpo sicuro, ma ispezionavano più di un camion e agivano solo quando trovavano qualcosa che ritenevano di valore, da rivendere sul mercato campano. L’inchiesta sui furti è stata coordinata dal Pm Domenico Ambrosino: in manette sono finiti sei napoletani: Salvatore Giuseppe Mosca, 27 anni, Maurizio Borriello, 44, Ciro Di Matola, 45, Ciro Gaiola, 44, Alessandro Gargiulo, 40, Salvatore Gabella, 48. Il 26 febbraio i primi tre erano stati sorpresi mentre scaricavano in un capannone a Montale di Modena 1.800 paia di scarpe Nike, da poco rubate su un tir belga all’interno dell’area di servizio Pioppa. La denuncia per ricettazione è scattata anche per tre persone riconducibili all’azienda che
aveva in gestione il capannone. Il valore della refurtiva nei sette furti contestati supera i 700mila euro. 


ULTIME NEWS