Napoli. Tentano rapina, poi folle inseguimento contromano in tangenziale

Napoli. Tentano rapina, poi folle inseguimento contromano in tangenziale

Tentano rapina, poi folle inseguimento contromano in tangenziale

In sella ad uno scooter erano pronti a mettere a segno una rapina ai danni di un automobilista incolonnato sulla tangenziale e quando la Polizia ha cercato di fermarli sono fuggiti a tutta velocità, contromano, dando vita a un rocambolesco inseguimento. É successo venerdì scorso, a Napoli, dove gli agenti della sezione antirapina della Squadra Mobile e della Polizia Stradale hanno arrestato due giovani di Scampia Giuseppe Prisco e Luigi Torre, di 21 e 25 anni. Durante la fuga, il passeggero dello scooter ha puntato più volte la pistola che aveva in pugno contro i poliziotti. L’inseguimento è terminato quando i due sono finiti contro una vettura. Prisco e Torre hanno anche tentato di dileguarsi a piedi ma sono stati bloccati. Addosso avevano due pistole simili a quelle vere e una punta di trapano con la quale avevano intenzione di sfondare il finestrino della vettura presa di mira. Durante l’inseguimento alcuni agenti sono rimasti feriti. I due sono accusati di tentata rapina aggravata, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato dei beni dello Stato in concorso


ULTIME NEWS