Profanata la tomba di un 16enne, manomessa anche la bara

Profanata la tomba di un 16enne, manomessa anche la bara

Profanata la tomba di un 16enne

La tomba di un sedicenne scomparso in un incidente stradale quattro anni fa, é stata profanata nel cimitero di Cavenago Brianza (Monza), nella notte tra sabato e domenica. A scoprirlo é stata la madre del defunto, che domenica mattina era andata a portare fiori freschi sulla tomba del figlio. Da quanto si apprende sia la lastra di marmo a chiusura del sepolcro, che quella interna in cemento e sigillata, sono state rotte e divelte. La stessa bara é stata manomessa e quindi molto probabilmente anch’essa aperta. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale del cimitero. Sarà la Procura di Monza a stabilire che tipo di accertamenti ulteriori andranno eseguiti sulla tomba violata, anche per verificare l’integrità della salma e l’eventuale furto di oggetti e ricordi contenuti all’interno della bara.


ULTIME NEWS