Stepchild adoption, sentenza storica: bimbo con due papà a Roma

Stepchild adoption, sentenza storica: bimbo con due papà a Roma

Stepchild adoption, sentenza storica: bimbo con due papà a Roma

Il tribunale dei minorenni di Roma ha deciso una nuova ‘stepchild adoption’. La sentenza riguarda due papà. Il bimbo di uno dei due, concepito all’estero, è stato adottato dal compagno del padre. Si tratta di una sentenza, come ha confermato il giudice Melita Cavallo, da lei pronunciata come presidente del tribunale per i minorenni di Roma prima di andare in pensione, lo scorso gennaio. Il bimbo adottato ha poco più di tre anni ed è stato concepito in Canada attraverso la ‘gestazione per altrì, a titolo gratuito. I due papà – che in Canada si sono regolarmente sposati – subito dopo la nascita sono rimasti per un paio di mesi in Canada con la madre ‘surrogatà e hanno mantenuto i contatti con la donna, recandosi in questi anni in Canada con il bambino a trovare la sua mamma.


ULTIME NEWS