Delitto di Cogne, la bufala su Anna Maria Franzoni 

Delitto di Cogne, la bufala su Anna Maria Franzoni 

la bufala su Anna Maria Franzoni 

Da qualche giorno sta girando sul web la notizia che Anna Maria Franzoni, accusata dell’omicidio del figlio Samuele, sarebbe stata assunta come maestra d’asilo. “Genitori furiosi davanti all’asilo nido ‘Cip e Ciop’ di Cogne, il paesino valdostano noto per uno dei casi di cronaca più discussi. Da soli tre anni agli arresti domiciliari, Annamaria Franzoni, la mamma accusata dell’omicidio del figlio Samuele Lorenzi è a tutti gli effetti una maestra d’asilo. La donna, che si è sempre dichiarata innocente, è stata assunta dall’asilo nido privato ‘Cip e ciop’ come educatrice”. Si tratta chiaramente di una bufala perché l’asilo in questione, il Cip e Ciop è noto come l’asilo degli orrori e nessun sito d’informazione ha dato risalto alla falsa notizia messa in rete. 


ULTIME NEWS