Mercato della droga, presi due pusher nel Casertano

Mercato della droga, presi due pusher nel Casertano

Droga, due pusher ai domiciliari

CASERTA – Detenzione e spaccio di stupefacenti, due arresti nell’agro aversano. Nell’ambito delle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord i carabinieri della compagnia di Marcianise e della stazione di Sant’Arpino hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di due soggetti di Succivo. Le indagini si sono sviluppate nell’autunno del 2015, quando appunto fu scoperto il mercato di hashish e marijuana.

I due soggetti sono risultati, secondo l’ipotesi accusatoria, i protagonisti delle vicende illecite. Entrambi agivano pressocché quotidianamente nelle piazze Aldo Moro di Succivo nelle ore pomeridiane e notturne.

Nel corso delle attività investigative sono state documentate circa 100 singole cessioni e segnalati numerosi assuntori e recuperate sostanze stupefacenti per un peso complessivo di 300  grammi.


ULTIME NEWS