Attentati a Bruxelles, morta l’italiana Patricia Rizzo

Attentati a Bruxelles, morta l’italiana Patricia Rizzo

morta l'italiana Patricia Rizzo

“Purtroppo Patricia non è più tra noi”. A dare la notizia della morte di Patricia Rizzo, la funzionaria italiana dell’Ercea (Agenzia del Consiglio europeo per la Ricerca) dispersa a Bruxelles dopo gli attentati kamikaze di martedì mattina, è il cugino della donna, Massimo Leonora, con un post su Facebook. Dopo aver ringraziato gli amici “per il sostegno e l’aiuto”, Leonora ha aggiunto: “E’ difficile…. ma almeno adesso siamo sicuri, dopo questa interminabile corsa contro il tempo per ritrovarti”. “Pat – conclude – tu mi manchi, tu ci manchi. Ti voglio bene”.

La notizia è stata confermata dalla Farnesina. L’Ambasciata d’Italia a Bruxelles, che continuerà ad assistere i familiari residenti in Belgio, ha infatti ricevuto conferma dalle autorità belghe dell’avvenuta identificazione della salma della connazionale, deceduta a seguito dell’attentato alla stazione di Maelbeek.

La Farnesina ha inoltre confermato la morte della cittadina tedesca di origini italiane Jennifer Scintu Waetzmann.


ULTIME NEWS