Bruxelles, Cheffou identificato come terzo uomo commando

Bruxelles, Cheffou identificato come terzo uomo commando

Cheffou identificato come terzo uomo commando

Faycal Cheffou, uno degli uomini fermati nei blitz condotti in Belgio negli ultimi due giorni, sarebbe “l’uomo con il cappello” ripreso dalle telecamere di sorveglianza dell’aeroporto di Bruxelles al fianco dei due attentatori suicidi prima degli attentati. Lo riferisce Le Soir che cita una fonte affidabile, secondo la quale l’uomo, – un reporter indipendente considerato un reclutatore – è stato identificato dall’autista del taxi che martedì mattina ha accompagnato il commando terrorista a Zaventem. Il riconoscimento sarebbe avvenuto in un confronto visivo. La procura non ha ancora ufficialmente confermato queste informazioni. Ieri la polizia aveva dichiarato che era “molto probabile” che Cheffou fosse l'”uomo con il cappello.


ULTIME NEWS