Ricatto per una scappatella, condannata coppia di fidanzati

Ricatto per una scappatella, condannata coppia di fidanzati

Condannata coppia di fidanzati

SALERNO – Ricattavano un giovane di Giffoni Valle Piana che aveva avuto un rapporto sessuale con la 20enne salernitana Federica Altamura. Che, insieme al fidanzato, aveva minacciato di pubblicare le foto di quel rapporto sulla bacheca Facebook se la vittima non avese acconsentito alle richieste di soldi. Il pm Carmine Olivieri per entrambi aveva formulato una richiesta di condanna di 2 anni e 8 mesi a testa, ieri il giudice delle udienze preliminari Ubaldo Perrotta ha sciolto la riserva comminando due anni per Raffaele Imperato, skipper con un precedente e un anno e mezzo per la salernitana Altamura. Entrambi sono stati giudicati con il rito abbreviato con l’accusa di estorsione aggravata. 

Entrambi (assistiti dall’avvocato Giuseppe Della Monica) erano arrestati a metà novembre quando furono colti in flagranza di reato nei pressi del piazzale della spiaggia del Lloyd’s Baia Hotel tra il viadotto Gatto e via Ligea. All’interno di un cartone per la pizza erano stati messi i duecento euro richiesti al fine di evitare la pubblicazione di quelle immagini sia sul suo profilo che su quello della fidanzata ufficiale. Tutto nel giro di sette giorni: la vittima conosce la 19enne e con lei aveva avuto un rapporto sessuale completo senza accorgersene di essere ripreso da un telefonino dell’ultima generazione. Viene contattato più sul social network facebook con un profilo fittizio (gestito da Imperato e Altamura) e gli vennero chieste somme di denaro altrimenti le foto del rapporto sessuale sarebbero state divulgate sul web e sulla bacheca della fidanzata del giovane giffonese. Lui chiamò i carabinieri che lo istruirono dicendo di acconsentire alla richiesta e di mettere la somma richiesta (un paio di centinaia di euro) all’interno del cartone per la pizza. Furono arrestati mentre prendevano i soldi.  

+++ TUTTI I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS