Terrorista arrestato a Salerno, l’algerino fa scena muta in tribunale e sarà estradato in Belgio

Terrorista arrestato a Salerno, l’algerino fa scena muta in tribunale e sarà estradato in Belgio

Scena muta in tribunale

SALERNO – Djamal Eddine Ouali, di 40 anni, l’algerino arrestato ieri a Bellizzi, nel Salernitano, e sospettato di essere implicato in una rete di falsari di documenti utilizzata anche da terroristi implicati nelle stragi di Parigi e Bruxelles, “sarà estradato” dall’Italia in Belgio. Lo ha detto il questore di Salerno Alfredo Anzalone a Radio 1 Rai. “Non stiamo cercando alcun complice” di Ouali nel salernitano, ha aggiunto il Questore. Ouali sarà ascoltato in giornata dai magistrati della Procura Generale di Salerno. L’uomo ascoltato in Tribunale questa mattina si è avvalso della facoltà di non rispondere.

(foto fonte Ansa.it)


ULTIME NEWS