Sorrento. Fogna sversa liquami in mare, proprietario del lido: “Allarme partito da noi”

Sorrento. Fogna sversa liquami in mare, proprietario del lido: “Allarme partito da noi”

Proprietari del lido: "Allarme partito da noi"

 “La Gori ha fatto un intervento sulla fogna pubblica che attraversa lo stabilimento balneare Leonelli’s Beach, alla spiaggia San Francesco, dopo una mia segnalazione al sindaco di Sorrento: avevo notato che dal chiusino della fogna in questione fuoriusciva acqua, presumibilmente a causa di una occlusione della tubazione fognaria pubblica”. Francesco Leonelli, del Leonelli’s Beach di Marina Piccola, precisa la posizione dello stabilimento balneare in merito alla fuoriuscita di liquame avvenuta ieri mattina e che ha portato alla denuncia del proprietario del lido da parte della polizia per lo sversamento in mare.
“La Gori – spiega Leonelli – è intervenuta, ha constatato l’otturazione della tubazione ed ha provveduto in pochi minuti a disostruire la rete. Il Leonelli’s beach è stato sequestrato il 24 febbraio, è chiuso e non scarica nella fogna pubblica nemmeno una goccia d’acqua, figuriamoci i liquami. La polizia è stata informata dall’amministrazione comunale come prevede la legge per le aree sottoposte a sequestro. Nulla è stato sversato in mare dallo stabilimento balneare Leonelli’s beach”.
“La rete fognaria in oggetto non serve solo gli stabilimenti balneari della spiaggia San Francesco, (tutti chiusi ed inattivi in questo momento) ma anche alcune attività presenti al porto ed anche strutture presenti a Sorrento centro lato costiero (che ovviamente non hanno alcuna colpa relativamente all’accaduto, ma che giustificano la consistenza degli scarichi). Da sempre io e la mia famiglia combattiamo l’inquinamento e siamo i primi controllori del territorio e segnaliamo in ogni momento situazioni che potrebbero compromettere l’integrità dell’ambiente marino”, conclude. 
 


ULTIME NEWS