Milano nel terrore: doppio allarme bomba in poche ore

Milano nel terrore: doppio allarme bomba in poche ore

Milano nel caos: due allarmi bomba in poche ore

Due allarmi bomba – che si sono rivelati falsi – si sono registrati questo pomeriggio a Milano. Entrambi sono stati segnalati attorno alle 14.30 e sono stati gestiti dai carabinieri. Il primo in viale Regina Margherita, dove uno zainetto appena rubato da un ladro e abbandonato in strada è stato ritenuto sospetto dai passanti a causa dei fili elettrici che spuntavano dall’interno. Si è poi scoperto che conteneva materiale elettrico e che il ladro (non identificato) l’aveva preso dall’auto in sosta di un uomo che poco dopo ne ha rivendicato la proprietà. Il secondo allarme è avvenuto in piazza 8 Novembre: stavolta la chiamata è arrivata dai dipendenti di un ambulatorio dentistico preoccupati per la presenza in strada di una borsa plastificata. In questo caso è stato necessario isolare un pezzo di via e utilizzare il robot degli artificieri per escludere qualunque rischio. Alle 16 l’intervento si è concluso: all’interno del sacchetto c’erano solo abiti.


ULTIME NEWS