Pizza killer: 4 amici al pronto soccorso

Pizza killer: 4 amici al pronto soccorso

Pizza killer: 4 amici al pronto soccorso

 Ha rischiato di trasformarsi in tragedia una cena tra amici, tre uomini e una donna, di età compresa tra i 30 e i 40 anni, avvenuta ieri sera in un locale a Sovizzo, uno dei comuni dell’hinterland di Vicenza. Uno dei quattro, mentre consumava una pizza, si è reso conto che nel boccone che stava masticando c’era un pezzo di vetro, della misura di qualche millimetro e ha subito avvisati gli altri, che hanno smesso di mangiare, preoccupati di poter trovare la stessa “sorpresa”. L’episodio è stato poi ricostruito dallo stesso titolare del locale: in cucina si sarebbe rotto un barattolo di vetro e, seppure a distanza di diversi metri, almeno un frammento è finito nella pizza poi infornata. La vicenda, almeno così pare, non avrà strascichi giudiziari: lo stesso titolare si è scusato più volte e ha poi offerto la cena (dolce compreso) alla comitiva. I quattro amici, in via precauzionale, si sono successivamente recati alpronto soccorso di Vicenza ma gli accertamenti dei sanitari (molto scrupolosi) hanno escluso che colui che si è trovato in bocca il frammento possa avere ingoiato altri pezzi di vetro, così come i suoi tre amici e commensali. 


ULTIME NEWS