Svolta nel caso Regeni: “I servizi egiziani lo seguivano”

Svolta nel caso Regeni: “I servizi egiziani lo seguivano”

"I servizi egiziani lo seguivano"

Nell'”esaustivo dossier” che “una delegazione della sicurezza egiziana” consegnerà martedì al procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone, ci sono anche i risultati di indagini compiute da apparati egiziani sui numerosi incontri dal giovane ricercatore friulano con ambulanti e sindacalisti al Cairo: citando “fonti della sicurezza”, lo scrive Al-Akhbar, uno dei maggiori quotidiani egiziani oggi in edicola.

Il dossier, precisa il giornale, comprende “molti documenti e informazioni importanti” tra cui “foto” e “tutte le indagini su Regeni dal suo arrivo al Cairo fino alla sua scomparsa”, ovvero “gli innumerevoli rapporti, i segreti dei suoi incontri con i lavoratori e i responsabili di alcuni sindacati sui quali conduceva ricerche e studi”.


ULTIME NEWS