Napoli. Spacciatore arrestato in albergo

Napoli. Spacciatore arrestato in albergo

Spacciatore arrestato in albergo

Gli agenti dell’ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato poco dopo la mezzanotte Ahmed Mechergui, 53enne tunisino per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed inoltre in esecuzione ad un ordine per la carcerazione emesso dalla procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni. I poliziotti in seguito alla segnalazione del 113 si sono recati presso un albergo di Corso Novara, dove il sistema informatico, inerente gli ospiti alloggiati presso strutture alberghiere, aveva segnalato che l’uomo era da ricercare in quanto colpito da un ordinanza restrittiva. Gli agenti prontamente raggiunto l’albergo hanno bussato alla stanza dell’uomo che ha aperto solo dopo 10 minuti. Dal controllo i poliziotti hanno notato un involucro contenente droga proprio vicino alla base del letto e poco dopo ne hanno rinvenuto un altro nascosto tra le lenzuola ed il materasso. La droga, 54g. di eroina e 1g. di cocaina, è stata sottoposta a sequestro.
L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale dopo la notifica dell’ordine di esecuzione per la carcerazione per l’espiazione di 9 mesi di reclusione per reati inerenti gli stupefacenti.


ULTIME NEWS