Renzi:”Ha fatto più Marchionne per i lavoratori che certi sindacalisti”

Renzi:”Ha fatto più Marchionne per i lavoratori che certi sindacalisti”

Renzi:"Ha fatto più Marchionne per i lavoratori che certi sindacalisti"

“Ha fatto più Marchionne… hanno fatto più alcuni imprenditori per i lavoratori che certi sindacalisti”. Lo ha detto il premierMatteo Renzi intervenendo alla scuola di formazione politica del Pd. In precedenza, ricordando come Marchionne abbia salvato la Chrysler grazie al sostegno di Obama, aveva ricordato che “oggi le Jeep si fanno in Basilicata e questa cosa mi fa impazzire”. Coloro che lavorano al Cern, al Fermi Lab “non sono cervelli in fuga” ma rispondono all'”interconnessione cui il mondo globalizzato chiama” e “bisogna farla finita con vent’anni di retorica ‘poraccista’ e di talk-showismo. Bisogna uscire dalla cultura in cui la globalizzazione è un pericolo. L’importante è che chi vuole tornare in Italia lo possa fare. E noi abbiamo messo 2 miliardi e mezzo nella ricerca”, ha aggiunto il premier. “Non siamo una Spa, il nostro simbolo non è proprietà di un commercialista: chi ruba va a casa, anzi in carcere, ma chi attacca la comunità del Pd, chi scrive ‘tutti complici’, con ‘mani sporche di petrolio’, ne risponderà nelle sedi opportune” e ogni centesimo “andrà ai volontari delle feste dell’Unità e ai militanti”, ha affermato Renzi a proposito degli attacchi di Beppe Grillo, ai quali il partito ha risposto con una querela. “In ottobre con il referendum istituzionale -ha detto- la santa alleanza contro di noi e contro il cambiamento sarà spazzata via. Ora attaccano alzo zero perché è l’ultima occasione che hanno: stanno attaccati allo scoglio perché sanno di essere spazzati via”.


ULTIME NEWS