Terrorismo, allarme bomba a Pescara: valigia sospetta nei pressi dell’aeroporto

Terrorismo, allarme bomba a Pescara: valigia sospetta nei pressi dell’aeroporto

Terrorismo, allarme bomba a Pescara: valigia sospetta nei pressi dell'aeroporto

Paura a Pescara per un falso allarme bomba in via Tiburtina. A due passi dall’Aeroporto d’Abruzzo, sono intervenuti carabinieri e vigili del fuoco per una valigia abbandonata alla fermata dell’autobus che si trova vicino allo scalo pescarese. Immediato l’intervento degli artificieri, che hanno fatto brillare il bagaglio sospetto, scoprendo che si trattava solo di un innocuo trolley, probabilmente dimenticato da qualcuno. L’area, sia quella militare che civile, è stata evacuata, con una folla di curiosi raccolti vicino all’aeroporto, nel parcheggio del centro commerciale che confina con lo scalo abruzzese. “Attimi di paura e molto caos – racconta all’Adnkronos Marco Di Toro Mammarella, che si trovava in zona quando è scattato l’allarme – dopo quel che è accaduto a Bruxelles, un pacco sospetto a due passi dall’aeroporto provoca inevitabilmente tensione e timori. Pescara è una città tranquilla, ma credo che ormai ovunque, di questi tempi, si sia smarrita la serenità”.


ULTIME NEWS