Uomo ucciso a coltellate nel cuneese, fermato il figlio della compagna

Uomo ucciso a coltellate nel cuneese, fermato il figlio della compagna

Uomo ucciso a coltellate nel cuneese, fermato il figlio della compagna

Un ventenne di origini romene, Y.P., è stato fermato dai carabinieri di Alba per un omicidio avvenuto nel corso della notte. La vittima è Valerio Sottero di 55 anni ucciso da numerosi fendenti nella notte nella sua abitazione di Guarene, nel Cuneese. A dare l’allarme la compagna della vittima che rientrando a casa lo ha trovato riverso a terra. Sul posto i sanitari del 118, che hanno inutilmente tentato di rianimarlo, e i carabinieri.

Il ragazzo fermato è il figlio della compagna della vittima. Il giovane, sotto choc, è ricoverato all’ospedale di Alba, piantonato dai carabinieri. Secondo le prime testimonianze raccolte, avrebbe accoltellato il compagno della madre al culmine di un violento litigio.

 Il delitto nell’abitazione di strada Sotteri, a Guarene, dove con la vittima viveva anche la compagna di origini romene, due figli di quest’ultima, tra cui il giovane fermato, e l’anziano padre dell’uomo ucciso.
La vittima è un commerciante noto nella zona, titolare del negozio ‘Tutto Zoo Garden’, specializzato nella vendita di prodotti per animali domestici e toelettatura animali in regione Vaccheria, a poche centinaia di metri da casa. Il figlio della compagna della vittima è stato fermato dai carabinieri di Alba in evidente stato confusionale non distante dal luogo dell’omicidio. I carabinieri stanno ascoltando anche alcuni testimoni. La casa è stata posta sotto sequestro.


ULTIME NEWS