Caserta, il ladro “Cenerentolo” perde la scarpa. Non arriva la principessa ma…

Caserta, il ladro “Cenerentolo” perde la scarpa. Non arriva la principessa ma…

Caserta, il ladro "Cenerentolo" perde la scarpa. Non arriva la principessa ma...

É stato riconosciuto dalla Polizia di stato come il responsabile di un furto d’auto a causa della scarpa sinistra persa durante l’azione illecita e ritrovata dagli agenti. É accaduto a Marcianise, nel Casertano, dove il 30enne Antonio Di Saverio è finito in carcere. L’uomo, ieri sera, aveva rubato un’auto fuori ad un negozio di Marcianise, poco dopo però, a non molta distanza, ha fatto un incidente ed è stato intercettato dal proprietario della vettura e dalla Polizia; Di Saverio è così fuggito a piedi per i canali dei Regi Lagni, ma ha perso una scarpa sinistra. I poliziotti, forti della sommaria descrizione del ladro e in possesso dell’indumento, si sono recati a casa del 30enne, dove hanno rinvenuto la scarpa destra e ammanettato Di Saverio.  


ULTIME NEWS