Torre Annunziata. Sfida ai Gionta e ai Gallo: ecco il nome del nuovo clan

Torre Annunziata. Sfida ai Gionta e ai Gallo: ecco il nome del nuovo clan

Sfida ai Gionta e ai Gallo: ecco il nome del nuovo clan

Si sono dati un nome. Nell’ambiente si fanno chiamare «e guagliun ro’ nuovo sistema». Non hanno capi.  E non ne vogliono. In fondo sono solo ragazzini. Ribelli si ma pur sempre giovani ed inesperti. Il loro idolo da seguire è il figlio dell’importante boss camorristico Pietro Savastano e della moglie Immacolata, Genny nella fiction Gomorra. Sembra inverosimile eppure è così. Le nuove leve che vogliono controllare Torre Annunziata vivono di pane, camorra e fiction. E’ un mix assurdo che continua ad alimentare un clima di terrore in città. Adolescenti immaturi, viziati ed arroganti che preferiscono fare baldoria scavalcando i capi storici delle cosche dalle quali provengono. Non sono «atei» ma nipoti, cugini e in qualche caso anche figli dei vecchi soldati dei Valentini come dei Gallo ma con i vecchi nomi che hanno segnato le pagine della nera e consegnato una lista di vittime nel corso degli anni, loro non vogliono avere alun rapporto.

+++ L’ARTICOLO COMPLETO SU METROPOLIS OGGI IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS