Morì dopo l’aborto, il medico finisce sotto inchiesta

Morì dopo l’aborto, il medico finisce sotto inchiesta

Morta dopo l'aborto, medico nei guai

NOCERA INFERIORE – Una interruzione volontaria di gravidanza risultata fatale: morì così Maria Cariello, gestante affidata ale cure del medico 70enne ora finito al centro dell’inchiesta della procura di Nocera Inferiore. Le ricostruzioni investigative effettuate dopo il decesso partono dai diversi tentativi di penetrazione nella cavità uterina, non seguiti da adeguata terapia antibiotica nè dal ricovero precauzionale in ospedale. Fu lo stesso professionista, come riporta l’accusa contestata nel capo d’imputazione, a consigliare alla donna di andare a casa, nonostante i malori subito manifestati.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS