Falciò e uccise un ciclista, condannato un 24enne di Eboli

Falciò e uccise un ciclista, condannato un 24enne di Eboli

Uccise un ciclista, condannato

SALERNO/EBOLI – Due anni di reclusione per Mario L. junior, il 24enne che ad aprile del 2014 falciò e uccise Giampaolo Di Stefano (mentre era in bici) all’incrocio tra via Apollo XI e via Stati Uniti d’America a Eboli. Il giovane, assistito dall’avvocato Costantino Cardiello, è stato processato con il rito abbreviato davanti al giudice delle udienze preliminari Stefano Berni Canani presso il Tribunale di Salerno. Per lui, che guidava una Nissan Micra, la Procura aveva formulato una richiesta di condanna a quattro anni di reclusione in quanto- dopo aver travolto il ciclista- si diede alla fuga.

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS