Reggia di Caserta, 11 avvisi di sfratto e 3 mesi per lasciare case

Reggia di Caserta, 11 avvisi di sfratto e 3 mesi per lasciare case

Reggia di Caserta, 11 avvisi di sfratto

“Ho avuto notizie dalla stampa che si sono chiuse le indagini della finanza per conto dela corte dei conti sugli inquilini della Reggia. Non ho nulla da commentare, i magistrati contabili fanno il loro lavoro. Ed è bene che lo facciano; 15 giorni fa ho firmato l’ultimo sfratto e ho concesso tre mesi per lasciare gli immobili o la forza pubblica interverrà. Si tratta di 11 avvisi di sfratto per 12 allloggi, uno dei quali è già stato lasciato da chi lo abitava. Ho dato l’ultimatum agli inquilini informando il prefetto”. Così il direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori , a Pietrarsa a margine, agli stati generali del Turismo, ai cronisti che gli chiedono di commentare gli inviti a dedurre notificati dalla procura della Corte dei conti nei confronti del responsabile pro-tempore della Soprintendenza di Caserta, Paola Raffaella David, e di tre dirigenti dell’Agenzia del Demanio regionale per canoni di affitto tra 3 e 145 euro al mese pagati da inquilini che abitavano nella Reggia di Caserta con danni che ammonterebbero a 1,2 milioni. La procura contabile aveva aperto una inchiesta nelle settimane scorse.


ULTIME NEWS