Sbancamenti non autorizzati, sequestri e denunce

Sbancamenti non autorizzati, sequestri e denunce

Sbancamenti non autorizzati, sequestri e denunce

CASTEL SAN GIORGIO – Il personale del Comando Stazione Forestale di Sarno, nel corso delle attività di controllo del territorio, ha accertato, in località Torello del comune di Castel San Giorgio, la realizzazione, all’interno di fondi di proprietà privata, di sette sentieri sterrati con uno sbancamento di terreno per una volumetria complessiva di circa 1400 metri cubi fino ad una pendenza del 50%.

Dagli accertamenti tecnici svolti con l’ausilio dell’Ufficio tecnico comunale, emergeva la particolare vulnerabilità della zona rispetto al rischio idrogeologico, essendo classificata “a pericolosità da frana elevata”, nonché la presenza del vincolo paesaggistico ed il divieto di edificabilità, in quanto area percorsa da incendio boschivo. Dalle indagini svolte, le opere  risultavano realizzate in totale assenza di  permessi ed autorizzazioni previste dalla normativa in materia urbanistica e paesaggistica. Peraltro, trattasi di località del territorio di Castel San Giorgio interessata da frequenti incendi boschivi di natura presumibilmente dolosa, come da investigazioni svolte negli anni addietro dai nuclei specializzati del Corpo Forestale dello Stato sugli incendi boschivi.

E’ scattato dunque il sequestro delle aree e la denuncia a carico dei proprietari dei fondi nonché del conduttore degli stessi, responsabile dell’effettiva realizzazione dei lavori abusivi.

 


ULTIME NEWS