Killer massacrato di botte in carcere da altro detenuto: è in coma

Killer massacrato di botte in carcere da altro detenuto: è in coma

Killer massacrato di botte in carcere da altro detenuto: è in coma

Dritan Demiraj, in carcere a Parma dove sta scontando l’ergastolo per gli omicidi di Lidia Nusdorfi e Stefano Mannina, è stato picchiato da un altro detenuto, un ex pugile romeno, ed è ora in coma. Lo riferisce la stampa locale. L’uomo, albanese, è stato condannato meno di un mese fa all’ergastolo per l’omicidio dell’ex compagna Lidia Nusdorfi, avvenuto alla stazione di Mozzate (Como) il 1 marzo 2014, e dell’amante dell’ex, Stefano Mannina, il 28 febbraio 2014 a Rimini. Sconosciuti i motivi dell’aggressione.


ULTIME NEWS