Equitalia alle corde, indaga la Procura di Salerno

Equitalia alle corde, indaga la Procura di Salerno

Equitalia nel mirino

SALERNO – Equitalia condannata per l’indebita richiesta di oltre 60mila euro ad un contribuente e trasmissione degli atti alla Procura della Repubblica presso il tribunale di Salerno con l’ipotesi di applicazione degli interessi che avrebbero superato anche i tassi stabiliti dalla legge con sconfinamento in quelli usurai. La Commissione Tributaria Provinciale (quarta sezione presieduta da Franco Pasquariello, relatore Sergio Pezza e componente Bartolomeo Farzati) ha così accolto il ricorso presentato da parte di un contribuente a cui Equitalia Sud, in qualità di agente di riscossione per Salerno e provincia, aveva intimato il pagamento fino a richiedere il pignoramento dell’unica abitazione per cartelle mai notificate. In seguito alla sentenza emessa lo scorso sedici marzo e depositata venerdì mattina la  Commissione Tributaria Provinciale oltre a ritenere nulla la richiesta di pagamento ha imposto che Equitalia Sud si accolli le spese del procedimento quantificate in mille euro.

 

+++ TUTTI I DETTAGLI OGGI SULL’EDIZIONE DI METROPOLIS IN EDICOLA +++


ULTIME NEWS