Latitante dal 2013: preso in Spagna narcos che era andato a ricevere i parenti

Latitante dal 2013: preso in Spagna narcos che era andato a ricevere i parenti

Latitante dal 2013: preso in Spagna narcos che era andato a ricevere i parenti

I carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e gli agenti della polizia spagnola hanno catturato il latitante 43enne Davide Scuotto, un narcotrafficante dell’area flegrea ricercato per associazione finalizzata al traffico di stupefacenti aggravata da finalità mafiose. Alla macchia dall’aprile 2013, l’uomo, è ritenuto responsabile dell’approvvigionamento in Spagna degli stupefacenti da inviare in italia, di aver mantenuto i contatti tra i diretti fornitori o loro intermediari, di aver coordinato le operazioni di traffico verso l’italia della droga stabilendo tempi e modalità, curando anche la parte finanziaria delle “operazioni”. I militari dell’Arma hanno interrotto la sua latitanza dorata dopo averlo individuato a Barcellona, in Spagna, nei pressi dell’aeroporto internazionale “El Prat” dove era andato a ricevere familiari appena giunti dall’Italia. Condotto in un istituto penitenziario spagnolo, l’uomo è adesso in attesa di estradizione.


ULTIME NEWS