Cavese finisce in manette per ricettazione

Cavese finisce in manette per ricettazione

Cavese finisce in manette per ricettazione

CAVA DE’ TIRRENI – Nella giornata di ieri, personale della Polizia di Stato appartenente alla squadra anticrimine del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Cava de’ Tirreni, ha tratto in arresto Vittorio Di Agostino, cavese di anni 64, destinatario di tre sentenze di condanna, per reati di ricettazione commessi negli anni 2003/04 nella città metelliana.

L’arresto è avvenuto in esecuzione del provvedimento di carcerazione per pene concorrenti, emesso il 9 aprile scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno.

Vittorio Di Agostino, dopo l’arresto, è stato pertanto condotto presso la casa circondariale di Salerno e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.


ULTIME NEWS