I giocattoli? Bimba di 2 anni portata al sexy shop: genitori nei guai

I giocattoli? Bimba di 2 anni portata al sexy shop: genitori nei guai

I giocattoli? Bimba di 2 anni portata al sexy shop: genitori denunciati

Portavano ogni giorno la loro bimba di due anni al sexy shop: per questo una coppia di giovani cinesi, titolari del negozio, sono stati denunciati dalla polizia per il reato di atti osceni in danno della figlia minorenne. Il fatto è stato accertato poco prima della mezzanotte di sabato dagli agenti in servizio sul territorio. L’altra notte i poliziotti hanno notato un cittadino cinese entrare nel sexy shop con in braccio la bimba. Durante il controllo è stato accertato che l’uomo, 29 anni, residente a Firenze, regolarmente soggiornante sul territorio nazionale, titolare del negozio di giocattolici erotici gestito con la moglie, una cinese di 26 anni, portava regolarmente la piccola figlia nel sexy shop, a tutte le ore del giorno. I due coniugi cinesi sono stati portati in questura e denunciati.


ULTIME NEWS