Ischia, vacanze gratis in hotel per evitare i controlli: arrestato sottoufficiale della Guardia Costiera

Ischia, vacanze gratis in hotel per evitare i controlli: arrestato sottoufficiale della Guardia Costiera

Ischia, vacanze gratis in hotel per evitare i controlli: arrestato sottoufficiale della Guardia Costiera

Due vacanze con la famiglia, tra giugno e luglio 2014, e una nello stesso periodo nel 2015, nel Valentino Grand Hotel Village di Marina di Castellaneta (Taranto) per un costo complessivo di 6.241 euro: è quanto emerso dalle indagini che oggi hanno portato all’arresto del maresciallo Giovan Giuseppe Ferrandino (detto Vanni) in forza alla Guardia Costiera di Ischia. Il sottufficiale è accusato di concussione continuata ai danni di un albergatore di Forio d’Ischia, Ciro Castiglione, titolare degli alberghi Tramonto d’Oro, Punta del Sole, Castiglione Village & spa, Baia delle Sirene e Nausica. Secondo l’accusa formulata dai pm e fatta propria dal gip del  tribunale di Napoli, Mariella Montefusco, che ha sottoscritto l’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per il Ferrandino e per l’ex assicuratore ed ora agente di viaggio della “Yes Viaggi” Antonello D’Abundo, i due avrebbero concordato con Castiglione i controlli che la Guardia Costiera doveva effettuare nella struttura, già precedentemente sequestrata e poi dissequestrata.


ULTIME NEWS