Segue in bagno una 16enne e prova a violentarla: arrestato

Segue in bagno una 16enne e prova a violentarla: arrestato

Segue in bagno una 16enne e prova a violentarla: arrestato

Un uomo di 45 anni è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale per aver molestato una sedicenne anoressica nei bagni del reparto dell’ospedale Niguarda di Milano dove sono curati i problemi di alimentazione L’uomo ha seguito la 16enne nel bagno del reparto (che non si chiude dall’interno per garantire la sicurezza delle pazienti) e l’ha palpeggiata per alcuni secondi. La ragazza è riuscita a divincolarsi e a urlare facendolo scappare.
   
   Fondamentali le immagini del corridoio dell’ospedale che hanno rivelato un altro palpeggiamento avvenuto quel giorno in un altro reparto e che non gli è stato contestato perché non è stata ancora rintracciata la vittima. Il molestatore è stato riconosciuto grazie alla buona memoria di uno degli investigatori che dopo averlo visto in un’immagine delle telecamere di sorveglianza dell’ospedale, lo ha riconosciuto per averlo arrestato nel 2002 per lo stesso reato. Quella volta la violenza era avvenuta nei giardini dell’ospedale e la vittima era stata una ragazza di 18 anni ricoverata nel reparto di psichiatria, vicenda per cui ha scontato 4 anni e 3 mesi.


ULTIME NEWS