Si allontana da casa, 86enne ritrovato dalla polizia a Salerno

Si allontana da casa, 86enne ritrovato dalla polizia a Salerno

La polizia ritrova 86enne scomparso a Salerno

SALERNO – Fa perdere le sue tracce per qualche ora ma viene ritrovato all’alba dagli agenti della Questura di Salerno. Momenti di apprensione per i familiari di un 86enne salernitano, che, allontanatasi sabato pomeriggio a bordo della propria autovettura dall’abitazione in pieno centro cittadino di Salerno, era poi svanito nel nulla, non dando sue notizie per diverse ore. Dopo aver inutilmente tentato di rintracciarlo, i congiunti, in serata, si sono rivolti alla Questura di Salerno per denunciarne la scomparsa. Gli uomini della sezione Volanti, agli ordini del vicequestore aggiunto Rossana Trimarco, hanno immediatamente attivato un piano di ricerche per tranquillizzare i familiari alquanto preoccupati. I controlli, prolungatesi fino all’alba, hanno sortito esito positivo intorno alle ore 5.30 di domenica, quando l’anziano è stato rintracciato mentre transitava alla guida dell’autovettura sul lungomare Trieste. L’uomo è apparso impaurito ed alquanto disorientato, ragion per cui si è ritenuto opportuno accompagnarlo all’ospedale Ruggi per garantire una immediata assistenza sanitaria. Al termine del consulto medico, l’anziano è stato accompagnato presso il proprio domicilio e si è appurato che l’episodio era riconducibile agli effetti negativi derivanti dall’assunzione di un farmaco che ne aveva provocato lo stato confusionale. Nell’occasione, la consorte ha ringraziato i poliziotti per il ritrovamento del marito, elogiandoli per il supporto morale ricevuto durante le ricerche.


ULTIME NEWS