Ditte fantasma, a Salerno spuntano i funerali abusivi

Ditte fantasma, a Salerno spuntano i funerali abusivi

A Salerno spuntano i funerali abusivi

SALERNO – Una ditta “fantasma” e che, noncurante delle leggi regionali aggiornate negli ultimi mesi, operava in libertà a Salerno nel difficile e ultra-affollato mercato delle onoranze funebri, affidandosi ad alcuni addetti abusivi, totalmente privi di ogni titolo per svolgere il loro lavoro. Il corpo della Polizia Municipale, agli ordini del comandante Elvira Cantarella, ha portato a termine un’importante operazione di contrasto a un fenomeno segnalato da tempo e che, dopo gli ultimi episodi, era tornato agli onori di cronache. Soltanto qualche settimana fa, infatti, ha fatto scalpore la notizia di alcuni necrofori che, per sfuggire ai controlli in atto nella struttura di Brignano, abbandonarono una bara scappando a grande velocità. La goccia che ha fatto traboccare il vaso già colmo di continui “messaggi” da parte delle altre ditte del settore che da tempo, con un esposto alle autorità competenti, avevano provato a scoperchiare un pentolone di irregolarità che ieri è emerso lampante. 

+++TUTTI I DETTAGLI NELL’EDIZIONE ODIERNA DI METROPOLIS+++


ULTIME NEWS