La scure della Procura si abbatte su Gambino

La scure della Procura si abbatte su Gambino

Gambino, chiesta la stangata

PAGANI – Nove anni di carcere per il consigliere regionale di Fratelli d’Italia Alberico Gambino, stessa pena per i fratelli Michele e Antonio Petrosino D’Auria, indicati quali vertici dell’omonimo clan egemone a Pagani: così il pm antimafia Vincenzo Montemurro ha riproposto o alla corte d’appello di Salerno identiche condanne già pronunciate in primo grado per tutti gli imputati del processo Linea D’Ombra. Il magistrato della procura distrettuale, applicato nelle vesti di procuratore generale, ha concluso puntuale un’ora e mezza di requisitoria, rimandando le singole richieste di pena a quanto indicato nell’atto d’appello, col rinvio alle prime arringhe per il prossimo diciannove aprile, fino alla data per la sentenza per ora fissata al diciassette maggio.

 

+++TUTTI I DETTAGLI SULL’EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO METROPOLIS+++


ULTIME NEWS